Chianciano Terme >> Meteo Chianciano Terme Come Arrivare a Chianciano Terme Informazioni Utili

Le Terme di Chianciano

Le sorgenti, i trattamenti, le offerte, gli hotel e tanto altro per un weekend di relax e benessere a Chianciano Terme

Hotel & Offerte Weekend Le Terme di ChiancianoLe Terme Sensoriali Ristoranti & Ricette Terme & Golf Eventi

Le Terme Sant' Elena

L'Acqua Sant' Elena è anche sulle vostre tavole!

A monte della collina sulla quale sorge Chianciano Terme, vi è un'oasi destinata al rilassamento ed alla quiete psico-fisica.

Il Parco Termale di Sant'Elena si sviluppa intorno alla sorgente dalla quale sgorga l'omonima acqua, quella che prende il nome dall'antica cappella Sant'Elena, localizzata in prossimità della sorgente.

I cipressi, le querce secolari e gli argentei olivi costituiscono un'area di riposo, priva di umidità nonostante la vicinanza alla sorgente. La sorgente è un vero e proprio impianto termale atto alla cura di patologie renali e gastroenteriche attraverso la somministrazione dell'acqua Sant'Elena.

La sua natura oligominerale consente di essere bevuta sia a digiuno sia durante i pasti, a temperatura naturale oppure tiepida, preferibilmente di mattina così da facilitare la purificazione dell'organismo.

E' appropriata per la cura di disfunzioni a livello delle vie urinarie, come ad esempio la calcolosi renale; infatti l'Acqua Sant'Elena è in grado di aumentare la diuresi e permettere così l'eliminazione delle tossine.

Favorisce inoltre l'eliminazione dei calcoli renali e della renella, riducendo la recidività del disturbo poiché agisce in modo tale da rendere regolare il metabolismo dell'acido urico.

Per di più, l'Acqua Sant'Elena viene imbottigliata con i comuni marchi "Sant'Elena" e "Marzia", così che si possa proseguire la cura idropinica una volta tornati a casa dopo il soggiorno nel centro termale.

Per il suo trasporto è stata creata un'apposita confezione di cartone che contiene sei bottiglie di vetro sigillate con un tappo a vite ed apposito marchio di garanzia.

Le sue caratteristiche chimico-fisiche consentono di classificarla in un gruppo di acque minerali bicarbonato-solfato-calciche-magnesiache.

Ovviamente l'abbondante quantità di bicarbonato contenuta in essa facilita la digestione, ma, assunta a digiuno, tende a diminuire l’iperacidità gastrica; la presenza di calcio, invece, consente un’azione mineralizzante sulla riserva di tessuto osseo, mentre il contenuto di magnesio e solfato permette di svolgere un’azione antinfiammatoria ed antispastica sull'intestino, in modo tale da combattere la stitichezza.





CERCA HOTEL A CHIANCIANO

 

INFORMAZIONI

Copyright © 2010 Chianciano Terme. All rights reserved.
Powered by Aperion