Chianciano Terme >> Meteo Chianciano Terme Come Arrivare a Chianciano Terme Informazioni Utili

Le Terme di Chianciano

Le sorgenti, i trattamenti, le offerte, gli hotel e tanto altro per un weekend di relax e benessere a Chianciano Terme

Hotel & Offerte Weekend Le Terme di ChiancianoLe Terme Sensoriali Ristoranti & Ricette Terme & Golf Eventi

Eventi

L'antica cittadina di Chianciano Terme è sempre riuscita a conciliare in modo eccellente lo sviluppo turistico con le sue tradizioni e il suo antico passato, adattando in modo armonioso l'attuale modernità con le sue antiche origini.

Chianciano dispone di numerose e accoglienti strutture turistiche che si adattano ad ogni tipo di esigenza e spesa: dagli hotel ai residence, dagli agriturismi agli affittacamere. Chianciano è anche un’ottima sede per congressi, meeting e convegni di importanza internazionale.

Grazie alla sua favorevole posizione geografica, Chianciano è diventata negli anni una famosa meta turistica per coloro che vogliono scoprire la bellezza di tutto il territorio circostante; da visitare Siena, Assisi, Todi, Perugia e tante altre località, che risultano veramente vicine.

Quando si parla di Chianciano ovviamente si pensa alle Terme e al concetto di benessere personale.

Il paese offre ai turisti, oltre a soggiorni termali, anche una serie di eventi e manifestazioni che si svolgono nel corso di tutto l’anno.

ArcheoFest

Uno degli eventi a Chianciano più rinomati è l’ArcheoFest, il noto Festival dell’Archeologia con un calendario ricco di appuntamenti e iniziative. È il primo festival dedicato all'archeologia e alla cultura della provincia di Siena.

Ha un fitto calendario di mostre temporanee, di convegni, di spettacoli, di iniziative ed eventi eno-gastronomici, tutti legati al tema riguardante l’acqua nell'antichità e la sua relazione con il territorio, le case, il benessere personale e la sacralità.

Museo Civico

Legati all’ArcheoFest, nascono a Chianciano un nuovo polo provinciale archeologico con il Museo Civico, un Laboratorio di restauro e alcuni spazi restaurati di Villa Simoneschi, compreso il giardino, centro di cultura del territorio e ricco di testimonianze.

Inoltre negli spazi suggestivi del Parco di Acqua Santa, creati dall'architetto Pier Luigi Nervi, è possibile percorrere quello che era il "rito" delle terme e della cura del corpo degli antichi. Un percorso per scoprire le radici del rapporto dell’uomo con l’acqua che è fonte di salute e bellezza.

Musei nei dintorni di Chianciano

Tra i musei del territorio di Chianciano ricordiamo a Chiusi, il Museo Nazionale Etrusco, fondato nel 1871 e trasferito nella attuale sede ne 1901. Una mostra racconta tutta la storia dell’edificio del museo mediante i progetti architettonici e le collezioni dei preziosi reperti, legate spesso agli storici protagonisti dell’archeologia.

Da non perdere inoltre la visita al Museo Civico Archeologico di Sarteano, nelle cui suggestive sale sono conservati antichi reperti etruschi e una particolare ricostruzione di una Tomba, quella della Quadriga Infernale appartenente al Parco Archeologico Pianagge: tutte le sale del museo sono uno scenario ideale che collega l’arte antica con il presente.

Sono esposte anche le opere dell’archeologo Igor Mitoraj, nelle quali il passato entra in contatto con il presente e la tradizione classica è in armonia con la modernità.

Sagre nei dintorni di Chianciano

Tra le sagre nei dintorni di Chianciano ricordiamo la Festa Del Crastatone, l’antica festa della Castagna che si svolge sul Monte Amiata, in onore del frutto autunnale, dalla fine di ottobre ai primi di novembre. La sagra ha sede esattamente nel paese medioevale di Piancastagnaio, situato alle pendici del monte.

Mostre ed esposizioni

Tra gli eventi di tipo artistico-culturale di Chianciano si ricorda la mostra dedicata a Giorgio De Chirico. La mostra, che si terrà fino al 3 novembre 2013 nel Forte di Santa Barbara a Montepulciano, presenta opere che provengono dalla collezione della Fondazione di Roma (Giorgio e Isa de Chirico).

La mostra è impostata sul tema del ritratto e autoritratto, con quadri, sculture e varie opere sulla carta, dei famosi soggetti di De Chirico, dal classico agli innovativi personaggi dell’ultimo periodo Neometafisico.

A Palazzo Piccolomini a Pienza, fino al 3 novembre 2013, la Società delle Pie Disposizioni, designata dal conte Silvio erede del monumentale Palazzo Pio II e anche custode, vuole ricordare la storia del Conte dopo cinquant'anni dalla sua morte.

Con questa mostra si ricordano la personalità, i familiari, la relazione con la città di Pienza e con il territorio. Il tutto mediante antichi documenti di un archivio privato e foto degli album familiari, che sono ricordi conservati nel Palazzo ed esposti al pubblico per la prima volta.

Questa esposizione è un’occasione per mostrare al pubblico, dopo il restauro, lo studio che apparteneva al Conte, con il suo arredamento e gli oggetti cari, una sala che farà poi parte in modo permanente del museo. Qui il Conte passò in solitudine i suoi ultimi anni dopo la tragica morte del piccolo figlio Niccolò.

Un’altra interessante mostra è quella delle Icone Sacre nel Museo Civico e Pinacoteca a Palazzo Neri Orselli a Montepulciano che si terrà fino al 29 dicembre 2013.

Sono icone di Emanuele Caleri che ha realizzato molte rappresentazioni, tra le quali ricordiamo l’icona della Croce Francescana di San Damiano e quella di Sant'Agostino. In mostra c’è anche un crocifisso fatto di legno massello e dipinto su foglie d'oro secondo la tradizione antica delle icone.

Manifestazioni

Una delle manifestazioni più simpatiche nei dintorni di Chianciano è il Treno Natura. La manifestazione ricorre anche quest’anno fino all'8 dicembre e parte da San Quirico d'Orcia. I turisti attenti e curiosi partono alla scoperta del territorio, uno dei più belli nel mondo. Sono previste moltissime uscite, da marzo a dicembre, per portare a casa ricordi che saranno conservati per sempre.





CERCA HOTEL A CHIANCIANO

 

INFORMAZIONI

Copyright © 2010 Chianciano Terme. All rights reserved.
Powered by Aperion